Call for papers 2020

«RIABILITAZIONE A DISTANZA»: RIFLESSIONI SULLE NUOVE FRONTIERE DELLA LOGOPEDIA. DALLA METODOLOGIA ALLA CLINICA APPLICATA

In questi ultimi mesi abbiamo partecipato a una profondo cambiamento operativo causato dalla necessità di assicurare ai nostri utenti una continuità di cure e servizi, utilizzando le risorse, umane e tecnologiche a disposizione.

La riabilitazione a distanza, o teleriabilitazione, o, meglio ancora, la cura a distanza, da prospettiva futura, è diventata una pratica reale e quotidiana.

Ma questo richiede anche un’attenta analisi e riflessione sugli aspetti metodologici e sulle implicazioni culturali che ne derivano.

Da ciò l’invito a tutti i clinici interessati a condividere le proprie esperienze in quest’ambito sul  prossimo numero della Rvista Logopedia e Comunicazione, attraverso la presentazione di contributi riguardanti:

  1. Case report: come è stata pianificata ed eseguita l’azione terapeutica in relazione a uno specifico caso clinico.
  2. Metodologie per una buona prassi clinica: quali metodologie e assetti teorici sono stati adottati in questa fase.
  3. Riflessioni: quali sono le possibilità e i limiti di questa nuova frontiera della riabilitazione.
  4. Gli aspetti legali: la tutela dei dati sensibili, la condivisione dei materiali coperti da copyright.

La deadline è prevista per il 20 luglio prossimo.

I contributi devono essere inviati alla pagina
https://rivistedigitali.erickson.it/logopedia/submit/

Le norme editoriali sono consultabili alla pagina
https://rivistedigitali.erickson.it/logopedia/norme-per-autori/

Le linee guida per la stesura dei casi clinici sono consultabili alla pagina
https://rivistedigitali.erickson.it/logopedia/linee-guida-per-la-stesura-dei-casi-clinici/